Rebirth

The more the dawn of your sons lights up with their color, the less one feels the weight of your own sunset. Indeed, a sort of rebirth envelops the time of your existence and gives strength and courage and reason to your smile. Of course, there are anxieties, worries, but seeing your sons mature and determine themselves is balm for every wound.Along rails, rivers and … Continua a leggere Rebirth

Philip Roth: Pastorale americana

Il romanzo di Philip Roth, Pastorale americana (Einaudi, 1997), è un romanzo complesso, di “ricostruzione”, si potrebbe dire, ma un tentativo di ricostruzione che si verifica quando tutto ciò che era stato immaginato è andato distrutto e “ricostruire” significa solo cercare di porre rimedio all’inevitabile, a quel mondo che era sfuggito e di cui, se ci si fosse resi conto, avrebbe potuto essere diverso.È un … Continua a leggere Philip Roth: Pastorale americana

Boris Pahor: Figlio di nessuno

Leggere “Figlio di nessuno” (Rizzoli, 2012) di Boris Pahor è stato per me come incontrare un amico antico che sia tornato a raccontare non solo la sua storia, ma la storia di un’epoca intera e che abbia saputo farlo con delicatezza nonostante le torture fisiche e interiori che la storia in sé e il narrarla deve avergli procurato.Quello che mi ha colpito non è solo … Continua a leggere Boris Pahor: Figlio di nessuno