Nadia Scappini: Come dire dell’amore

La raccolta di poesie di Nadia Scappini, Come dire dell’amore (Moretti e Vitali, 2019) è come uno scrigno prezioso che sorprende e gratifica fino all’ultima gemma.Non sono una poetessa e non è semplice per me lasciarmi catturare dalla scrittura in versi, quando questo accade è perché ai miei occhi le parole si trasformano in immagini e le immagini in emozioni profonde che ho sempre molto … Continua a leggere Nadia Scappini: Come dire dell’amore

Valentin Y. Mudimbe: L’invenzione dell’Africa

L’invenzione dell’Africa (Meltemi, 2017) è un saggio di Valentin Y. Mudimbe di particolare interesse per chi desideri cominciare a conoscere e incontrare la storia del pensiero africano sull’Africa spogliandosi delle visioni occidentali o occidentalizzate più diffuse per incontrare che cosa sia L’Africa o le Afriche. Difatti, ciò che spesso si trascura è che l’Africa è un continente alla pari dell’Europa, per esempio, e che al … Continua a leggere Valentin Y. Mudimbe: L’invenzione dell’Africa

Igiaba Scego: La linea del colore

Ho letto il romanzo di Igiaba Scego, La linea del colore (Bompiani, 2020), tutto d’un fiato e con il desiderio di ricominciare da capo. Sono come rimasta prigioniera, piacevolmente ma razionalmente prigioniera, in questa storia, anzi in queste storie che si rincorrono, si riagganciano in un per sempre che mette ciascuno di fronte a se stesso.La linea del colore, allora, può essere una linea retta, … Continua a leggere Igiaba Scego: La linea del colore

Jean-Luc Nancy: L’intruso

L’intruso di Jean-Luc Nancy (Cronopio, 2019) è un libricino piccolo ma essenziale che, nel racconto interiore dell’esperienza del trapianto di cuore (e delle sue conseguenze) vissute dall’autore stesso, apre una riflessione su chi sia il vero intruso e su quanto l’essere intrusi a se stessi possa insegnare una forma nuova di incontro e conoscenza di sé come dell’altro che è in sé e anche fuori … Continua a leggere Jean-Luc Nancy: L’intruso

Lillian Hellman: Una donna segreta

Il racconto autobiografico di Lillian Hellman, Una donna segreta (Bookever, 2006) è un racconto breve ma particolarmente intenso e trascinante. Il filo della narrazione è il ruolo della memoria nella costruzione e ricostruzione di un significato alla propria esistenza, ma si tratta di una memoria difficile da ricostruire.La memoria, infatti, è un tentativo di ricostruire la verità, ma non sempre questo è possibile, poiché l’elaborazione … Continua a leggere Lillian Hellman: Una donna segreta

Nadia Scappini: Topografie interiori

Leggere il libro di Nadia Scappini, Topografie interiori (Reverdito, 2020), è stato davvero come seguire una mappa, una segreta pista la cui traccia conduce a quel topos interiore che solo l’abilità di una scrittura colta ma delicata, aperta ma non invadente, intima ma non egocentrica è in grado di discernere e porgere ai lettori. Tale è questo libro, tale la scrittura di Nadia Scappini. Topografie … Continua a leggere Nadia Scappini: Topografie interiori

Giancarlo Siani: Giornalista giornalista

Leggere la raccolta di una parte degli articoli scritti da Giancarlo Siani e contenuta nel libro “Giornalista giornalista”, supplemento de ilMattino di Napoli in occasione dei 35 anni dal suo assassinio, è un’esperienza di intensità e profondità notevoli poiché ha rappresentato l’incontro con uno stile che rende legittimo il titolo della raccolta stessa, giornalista giornalista.Giancarlo Siani, infatti, è un giornalista giornalista, cioè è un giornalista … Continua a leggere Giancarlo Siani: Giornalista giornalista

Massimo Recalcati: La tentazione del muro

La tentazione del muro (Feltrinelli, 2020) di Massimo Recalcati è un libro di grande interesse perché in grado di stimolare e suscitare riflessioni profonde su molti aspetti del vivere e dell’agire umano di cui io segnalo quelli che seguono certa che molti di più possano essere colti. L’essere umano è incline a disegnare confini e chiusure con l’obiettivo di proteggersi, questa è una naturale peculiarità … Continua a leggere Massimo Recalcati: La tentazione del muro

Armando D’Altiero: La stampa addosso

Ecco, mi sono immersa nella lettura di “La stampa addosso. Giancarlo Siani. La vera storia dell’inchiesta” (Armando D’Alterio, Guida editori, 2020 in regalo con Repubblica il 21 settembre u.s.) e non ne sono uscita più, né voglio, perché restare nella dimensione umana e sociale di Giancarlo Siani, significa dare un valore e un significato alle proprie scelte, alla ricerca di verità e giustizia, alla fedeltà … Continua a leggere Armando D’Altiero: La stampa addosso

Daphne Du Maurier: La casa sull’estuario

Daphne Du Maurier, con il suo penultimo libro La casa sull’estuario, si confermò come autrice in grado di esplorare realtà e irreale con la medesima passione e la stessa abilità di coinvolgere il lettore al punto da fargli provare che, in qualche modo fantastico, la storia di cui si narra possa riguardarlo direttamente. La casa sull’estuario (SuperBeat, 2018), si presenta come un romanzo fantastico, ma … Continua a leggere Daphne Du Maurier: La casa sull’estuario