Dignity in Life and Death

The dignity of life and death. Dignity in life and in death.
Dignity. It is like a poem that whispers words of life in the more and more stubborn silence of that inner night that sometimes haunts us and reminds us that we do not live by death, but by dying we live.
Dignity in life and in death is like the harsh hardened lava of Vesuvius that scratches and screeches and breaks down as you pass, but still remains solid enough to offer a viable territory.
How many moans under the weight of dignity, but how many smiles that feed hope and accompany the journey for those who learn to wear, more, to embody dignity every moment of their lives.
Well, I live with dignity and with dignity I want to die.

La dignità della vita e della morte. La dignità in vita e in morte.
Dignità. È come una poesia che sussurra parole di vita nel silenzio più pervicace e ostinato di quella notte interiore che talvolta ci perseguita e che ci ricorda che di morte non si vive, ma che di vita si muore.
La dignità nella vita e nella morte è come l’aspra lava indurita del Vesuvio che graffia e stride e si scompone al tuo passaggio, ma resta pur sempre solida abbastanza da offrire un territorio percorribile.
Quanti i gemiti sotto il peso della dignità, ma quanti i sorrisi che alimentano speranza e accompagnano il cammino per coloro che imparano a indossare, di più, a incarnare dignità ogni istante della propria vita.
Ecco, vivo con dignità e con dignità voglio morire.