Traps

We build traps in which we believe we are imprisoning those who annoy us, but of which we remain prisoners ourselves. They are the traps of lies, of the fear of being true, of the lack of courage in resisting our truth and conquering it for life.
Who are we most afraid of? Of the other that could hurt us or of ourselves that we are no longer able to recognize ourselves in the awareness of the conscience from which, instead, we have learned to defend ourselves?
Who builds the most dangerous traps, who from the outside tries to cage us or who from within ourselves forces us to limit our gaze and darken our vision?
I want to be able to believe that there is still time to rediscover the meaning of human humanity and to give it a choral voice and not just an individual one.
There are many open questions that only our conscience can answer by appealing to the sense of truth and justice and equality that binds one human being to another.
There are many possible answers, I just hope that everyone will find their own while respecting the purity of conscience and its being only when in harmony with the right to life and freedom that is a natural part of every living being.

Costruiamo trappole nelle quali crediamo di imprigionare chi ci infastidisce, ma delle quali restiamo noi stessi prigionieri. Sono le trappole della menzogna, della paura di essere veri, della mancanza di coraggio nel resistere nella nostra verità e di conquistarla alla vita.
Di chi abbiamo più paura? Dell’altro che potrebbe ferirci o di noi stessi che non siamo più in grado di riconoscerci nella consapevolezza della coscienza da cui, invece, abbiamo imparato a difenderci?
Chi è costruisce le trappole più pericolose, chi dall’esterno prova a ingabbiarci o chi dall’interno di noi stessi ci impone di limitare lo sguardo e incupire la visione?
Voglio poter credere che si sia ancora a tempo a riscoprire il senso dell’umana umanità e a darle voce corale e non solo individuale.
Sono tante le domande aperte cui solo la nostra coscienza può rispondere appellandosi al senso di verità e giustizia e uguaglianza che lega un essere umano all’altro.
Sono tante le risposte possibili, io spero solo che ciascuno trovi le proprie rispettando la purezza della coscienza e il suo essere tale solo quando in armonia con il diritto alla vita e alla libertà che è parte naturale di ogni essere vivente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.