A Blank Sheet of Paper

For me a blank sheet is like a sky that suddenly opens up in the deep night and on which the clouds draw possible itineraries, destinations to cross, limits to cross.
Each sign is a request and a promise at the same time, each sign is a voice that comes out of the chorus and, while welcoming its harmony, only allows the habit of singing to deprive one’s voice of meaning and tone.
Or, it is like a meadow that extends to the sea from where it continues its path and follows its infinite horizon. Yet, it is also that labyrinth in the heart that reveals unsuspected spaces and unexpected lights and shadows thanks to which every life unfolds and tells its own story.
A blank sheet is a voice that tells itself, but it is also the strength of the courage of those who accompany and listen; it is the lament of those who cry, but also the caress of those who dry those tears and paints them in a smile.
A blank sheet is the life that extends from one end of existence to another, capturing the spirit and giving it beauty and love.
A blank sheet is my silence and yours, that horizon full of fleeting flashes of light and darkness while in the gaze there is nothing left but the naked life that sings and sighs embraced at every sign that reveals its mystery and nourishes its memory.

Per me un foglio bianco è come un cielo che si apre improvviso nella notte profonda e sul quale le nuvole disegnano itinerari possibili, mete da varcare, limiti da oltrepassare.
Ogni segno è una richiesta e una promessa insieme, ogni segno è una voce che esce fuori dal coro e, pur accogliendone l’armonia, non consente che l’abitudine al canto privi di senso e tono la propria voce.
Oppure, è come un prato che si estende fino al mare da dove prosegue il suo cammino e segue il suo orizzonte infinito. Eppure, è anche quel labirinto nel cuore che rivela spazi insospettati e luci e ombre non previste grazie alle quali ogni vita si dipana e racconta la propria storia.
Un foglio bianco è una voce che si racconta, ma è anche la forza del coraggio di chi accompagna e ascolta; è il lamento di chi piange, ma anche la carezza di chi asciuga quelle lacrime e le dipinge in un sorriso.
Un foglio bianco è la vita che si estende tra un capo e l’altro dell’esistenza cogliendone lo spirito e donandone la bellezza e l’amore.
Un foglio bianco è il mio silenzio e il tuo, quell’orizzonte colmo di lampi fuggiaschi di luce e di buio mentre nello sguardo non resta che la vita nuda che canta e sospira abbracciata a ogni segno che ne sveli il mistero e nutra la memoria.

Un pensiero su “A Blank Sheet of Paper

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.