Dialogues

There is a dialogue that many shirk, it is the dialogue with ourselves. If we deprive ourselves of this, it is not possible to engage in dialogue with the other, as a matter of facts, a dialectic and profound encounter between people is built not on lies and illusory projections, but on the desire and the search for knowledge and comparison.

C’è un dialogo cui molti si sottraggono, il dialogo con se stessi. Privandosi di questo non è possibile porsi in dialogo con l’altro, poiché non su fandonie e proiezioni illusorie si costruisce dialettica e incontro profondo tra le persone, ma sul desiderio e la ricerca di conoscenza e confronto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.