The Gift of Perseverance

Pause, rest, but never give up!
There is one thing that has always struck me about “great” people, be they those who perform great deeds, deliver great speeches or live their greatness in the simplicity of their ordinary everyday life: perseverance.

What makes a person “great”, in fact, is not what they did, but how he did it, not what he said at that moment, but that those words correspond to a path lived consistently and on every occasion. This is a grace that only perseverance can offer and only perseverance can give luster and evidence of the truth of both a word and a gesture or an action or whatever else can make man “a great man”.


Perseverance is not automatic repetition, but conscious and assiduous research that foresees the risk of error or illusion, but does not give up because it is more far-sighted and beneficial than the action aimed at the elusive moment that finds nothing and leaves nothing.
There are many “big” men and women that I love and respect and follow as a model of my wanderings, but none of them is satisfied with his instant of glory while persevering and silent he builds paths of peace.

Fermati, riposa, ma non arrenderti mai!
C’è una cosa che mi ha sempre colpito delle persone “grandi”, siano esse quelle che compiono grandi azioni, pronuncino grandi discorsi o vivano la loro grandezza nella semplicità del proprio ordinario quotidiano: la perseveranza.

Ciò che rende una persona “grande”, infatti, non è ciò che ha fatto, ma come lo ha fatto, non quello che ha detto in quel momento, ma che quelle parole corrispandono a un percorso vissuto coerentemente e in ogni occasione. Questa è una grazia che solo la perseveranza può offrire e solo la perseveranza può dare lustro ed evidenza della verità sia di una parola che di un gesto che di un’azione o qualsiasi altra cosa possa rendere l’uomo “un grande uomo”.


Perseveranza non è ripetizione automatica, ma ricerca consapevole e assidua che prevede il rischio dell’errore o dell’illusione, ma non si arrende poiché è più lungimirante e benefica dell’azione rivolta all’attimo sfuggente che nulla trova e nulla lascia.
Sono molte le donne e gli uomini “grandi” che amo e rispetto e seguo come modello del mio peregrinare, ma nessuno di essi si accontenta del suo istante di gloria mentre perseverante e silenzioso costruisce percorsi di pace.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.