Shh! Silence

Shh! Silence!
I would like to have the words to narrate the voices that hide themselves and poetry to express their silence, but I am not a poet and I do not know sweet words. I know the abyss of the void that precipitates itself and the thud that collects on the bottom of the immense the crumbs fallen from so many shattered bodies. I know the call of the voice that chases the infinite space, that is the voice that smiles at the pain that no longer shatters against the false spectacle of lying idols and rises in the tender tears on the gentle lips of those who open their hearts and listen.

Shh! Silenzio!Vorrei avere le parole per narrare le voci che si nascondono e poesia per esprimerne il silenzio, ma non sono poeta e parole dolci non conosco. Conosco l’abisso del vuoto che precipita se stesso e il tonfo che raccoglie sul fondo dell’immenso le briciole cadute dai corpi frantumati. Conosco il richiamo della voce che rincorre lo spazio infinito, è quella la voce che sorride al dolore che più non s’infrange contro lo spettacolo falso degli idoli menzogneri e risorge nelle lacrime tenere sulle labbra gentili di chi apre il suo cuore e ascolta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.