The Infinite Inside

There is a dimension of being that cannot and must not cross silence. In reality it is not silent, on the contrary, but in silence it tells itself because silence is its mother and father, brother, sister, friend. It is a dimension in which one wishes to listen and listening we listen and we also narrates. I am not afraid of silence, I seek it, because in silence I hear the voice of truth that crosses every boundary, foreseen or not, and my voice in truth listens and speaks giving the good and the bad, the little and the much of the infinite inside that upsets many, but for me it is a song, the only song.

C’è una dimensione dell’essere che non può e non deve varcare il silenzio. In realtà non tace, anzi, ma nel silenzio si racconta poiché il silenzio ne è madre e padre, fratello, sorella, amico e amica. È una dimensione nella quale ci si pone in ascolto e ascoltando ci si ascolta e ci si narra anche. Non temo il silenzio, lo cerco, perché nel silenzio odo la voce della verità che varca ogni confine, previsto o non previsto, e la mia voce nella verità ascolta e parla donando il bello e il brutto, il poco e il tanto dell’infinito dentro che molti sconvolge, ma che per me è il canto, l’unico canto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.