Admiring Life

I feel tenderness for the silence and for the courageous night that listens to his sigh.
There are no stars in the sea of ​​silence, but voices; the heartfelt voices of those who hide a deep sigh in their dreams and of those who, when awake, tell of their lost smile.
In the night, as in the day, silence collects the spasm of the suffering heart and nourishes it and cures it of the patient waiting that will give rest.
It is in silence that we listen to the whispered words, those just spoken and even those that with difficulty, one day perhaps, will be able to find a form.
It is in silence that the beating of each heart becomes a melody. A melody that, in the harmony of contrasts, makes life a great, immense, immeasurable work of art.
It is the silence that welcomes the last breath, which deeply understands and listens to the farewell of the one you love. It is the silence that weeps and grieves for the unjustified deaths, for those unheard voices that die without a name in the darkness of the dark sea that does not forgive.
It is the silence that dries the tears, of joy or pain. It is the silence that prepares the return, the embrace, the mystery of a bottomless night that smiles at every star, every tear, every sigh, every word … because it is in silence that you feel amazement for every new dawn and yes understands the beauty of the wave beating on the rocks, its rhythm and its song. It is in silence that we listen to the chirping of birds singing to the sun the mysterious hymn of every life that is born.

Provo tenerezza per il silenzio e per la coraggiosa notte che ascolta il suo sospiro.
Non ci sono stelle nel mare del silenzio, ma voci; le voci accorate di chi nei sogni nasconde un sospiro profondo e di chi, da sveglio, racconta del sorriso perduto.
Nella notte, come nel giorno, il silenzio raccoglie lo spasmo del cuore che soffre e lo nutre e lo cura dell’attesa paziente che donerà ristoro.
È in silenzio che si ascoltano le parole sussurrate, quelle appena pronunciate e anche quelle che a stento, un domani forse, riusciranno a trovare una forma.
È in silenzio che il battito di ogni cuore diventa melodia. Una melodia che, nell’armonia dei contrasti, rende la vita una grande, immensa, incommensurabile opera d’arte.
È il silenzio che accoglie l’ultimo respiro, che comprende e ascolta nel profondo il commiato di chi si ama. È il silenzio che piange e si addolora per le morti ingiustificate, per quelle voci inascoltate che si spengono senza un nome nel buio della notte del mare oscuro che non perdona.
È il sienzio che asciuga le lacrime, di gioia o di dolore. È il silenzio che prepara il ritorno, l’abbraccio, il mistero di una notte senza fondo che sorride a ogni stella, ogni lacrima, ogni sospiro, ogni parola… perché è in silenzio che si prova stupore per ogni nuova alba e si comprende la bellezza dell’onda che batte sugi scogli il suo ritmo e la sua canzone. È in silenzio che si ascolta il cinguettio degli uccelli che cantano al sole l’inno misterioso di ogni vita che nasce.

2 pensieri su “Admiring Life

  1. Forse il silenzio ci fa paura , se sto con gli altri e parlo poco per me vuol dire che non mi sento a mio agio
    Se invece come un pavone brillo allora son contento, ma poi il silenzio mi serve come il sonno.🙋

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.