Get Out of the Shell

We are often too used to think about ourselves at the point that nothing outside of us really matters. Sometimes, I even think that we do not perceive anything else but ourselves as we were the only one in this universe of blind minds.

Whatever is outside of our interest does not exist. Is it due to our blindness, to our unawareness or to our egoism does not really matters because the point is that in a way or the other we stop thinking about the rest (if we ever hat started in some far past to think about it) and look at everything as we were the only depositary of any advantage and comfort.

Yet, I believe that this is only the shell we use to protect ourselves from any fear, real or invented or even disguised, in order not to keep in touch with the reality and with the real people who surround us even though we have surrendered to our inefficient and individual cause.

It is a shell which kills from the inside, although we pretend to be at safe. It is a shell which does not protect and safe us, indeed it makes us weaker and imprisons us making us believe we have been protected.

Yet, this is the point. In order to safe ourselves we forget the whole world around us. The result, however, is not the one we would expect. As a matter of fact, instead of protecting us we are separating us from the rest of the world where many possible answers could be found to our dissatisfaction and discontent. It is in the community that, sharing the right and the wrong, it is possible to find out new opportunities for a better life not in the solitary self dependence of the egoistic and individual vision of life we have learnt to marry.

Get out of the shell, then and let us discover the real world that does not depend on us exclusively because it is a world we share, the world we could built, the world which could set each of us really free.

Get out of the shell!

Spesso siamo troppo abituati a pensare a noi stessi al punto che nulla al di fuori di noi conta davvero. A volte, penso persino che non percepiamo nient’altro che noi stessi poiché siamo gli unici in questo universo di menti cieche.

Ciò che è al di fuori del nostro interesse non esiste. È dovuto alla nostra cecità, alla nostra inconsapevolezza o al nostro egoismo non importa davvero perché il punto è che in un modo o nell’altro smettiamo di pensare al resto (se mai avessimo iniziato in qualche lontano passato a pensarci) e guardiamo tutto come se fossimo l’unico depositario di qualsiasi vantaggio e conforto.

Tuttavia, credo che questo sia solo il guscio che usiamo per proteggerci da qualsiasi paura, reale o inventata o persino mascherata, al fine di non rimanere in contatto con la realtà e con le persone reali che ci circondano, anche se ci siamo arresi la nostra causa inefficiente e individuale.

È un guscio che uccide dall’interno, anche se facciamo finta di essere al sicuro. È un guscio che non ci protegge e non ci salva, anzi ci rende più deboli e ci imprigiona facendoci credere che siamo stati protetti.

Tuttavia, questo è il punto. Per salvaguardarci, dimentichiamo il mondo intero che ci circonda. Il risultato, tuttavia, non è quello che ci aspetteremmo. È un dato di fatto, invece di proteggerci, ci stiamo separando dal resto del mondo dove molte possibili risposte potrebbero essere trovate alla nostra insoddisfazione e malcontento. È nella comunità che, condividendo ciò che è giusto e ciò che è sbagliato, è possibile scoprire nuove opportunità per una vita migliore non nella solitaria autodipendenza della visione egoistica e individuale della vita che abbiamo imparato a sposare.

Uscire dal guscio, quindi e scoprire il mondo reale che non dipende da noi esclusivamente perché è un mondo che condividiamo, il mondo che potremmo costruire, il mondo che potrebbe rendere ognuno di noi veramente libero.

Uscire dal guscio!

Un pensiero su “Get Out of the Shell

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.