This Is the Time

Everything is postponed, everything takes on a different time, many situations remain suspended, others seem to have lost the moment and can no longer be recoverable.

Of course, the feeling is not pleasant, yet you have to look ahead, find the courage not to give up and allow the thought to continue its path of growth even in discomfort.

It is necessary, precisely because the inner change that follows this discomfort is so great, that we remain faithful to our ideals and that everyone remembers not to betray the values ​​and principles that can make us better people if we do not close our hearts by making them slaves to selfishness.

In the midst of all this, do you know what makes me feel even more uncomfortable? The aggressiveness and arrogance of those who in their arrogance waste the opportunity to learn something, above all a bit of healthy humility, and continue in the development of an immense self-centeredness which, alas, they are not aware of perhaps, makes them more vile and false.

This is not the moment of the rash vehemence of those who scream louder, this is the time of awareness and coherence, of listening and sharing, it is the time to let yourself be captivated and carried away by the new possibility of being better people without giving in to the deception of “everyone save himself” or “save himself who can”, because, as it is well known, nobody saves himself by himself and if we really want to make a change and give a meaning to what we are experiencing, we have come to the time to abandon the blindness of our gaze focused only on itself which gives in to the enticements of its ego; we have reached the time when the self and the other are essential, the time in which different voices must learn to sing together.

 

Tutto si rimanda, ogni cosa assume un tempo diverso, molte situazioni restano sospese, altre sembrano aver perso il momento e non poter più essere recuperabili.

Certo, la sensazione non è piacevole, eppure bisogna guardare avanti, trovare anche nel disagio il coraggio di non arrendersi e di consentire al pensiero di proseguire il proprio percorso di crescita.

È necessario, proprio perché il mutamento interiore che consegue tale disagio è tanto, che si resti fedeli agli ideali e che ciascuno ricordi di non tradire i valori e i principi che posso renderci persone migliori se non chiudiamo il cuore facendolo schiavo dell’egoismo.

In mezzo a tutto questo, sapete che cosa mi mette ancora più a disagio? L’aggressività e la supponenza di quanti nella propria boria sprecano la possibilità di imparare qualcosa, soprattutto un po’ di sana umiltà, e proseguono nello sviluppo di un egocentrismo smisurato che, ahimè, non se ne avvedono forse, rende più vili e falsi.

Questo non è il momento della veemenza scriteriata di chi urla più forte, questo è il momento della consapevolezza e della coerenza, dell’ascolto e della condivisione, è il tempo di lasciarsi rapire e trasportare dalla possibilità nuova di essere persone migliori senza che si ceda all’inganno del “ciascuno salvi se stesso” o “si salvi chi può”, perché, come è noto, nessuno si salva da solo e se davvero vogliamo dare una svolta e un significato a quanto stiamo vivendo, siamo giunti al tempo di abbandonare la cecità del nostro sguardo concentrato solo su sé stesso che cede alle lusinghe del proprio ego; siamo giunti al tempo in cui l’io e l’altro sono imprescindibili, il tempo in cui le voci diverse devono imparare a cantare insieme.

Un pensiero su “This Is the Time

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.