Salvatore Stefanelli: “La testa mozzata”.

Salvatore Stefanelli, autore di thriller e non solo (6 ebook e circa 90 tra racconti  e poesie inseriti in antologie di autori diversi), continua ad avvincere con la sua scrittura chiara e precisa grazie alla quale descrive un mondo sommerso di cui solo alcuni sono capaci di leggere i significati.

In “La testa mozzata” un thriller edito da Delos Digital (marzo 2020), l’autore ci presenta il Commissario Antonio Negri, la sua capacità di intuizione, il suo legame con un città complessa, Napoli, dove non sempre gli emarginati o quelli che vivono ai confini della legalità sono i più pericolosi.87543662_2790116077741884_9087925364092567552_n

«È in arrivo un altro poveraccio», un poveraccio, sì, uno tra molti… questo il principio del nuovo thriller di Salvatore Stefanelli.

Il Commissario Negri è coinvolto in un’indagine che rovista nel cupo e nel marcio di una miseria umana che si esprime attraverso la paura, la connivenza, il mistero persino.

Antonio Negri conosce bene quel marciume. Lo conosce dal suo interno, ne sente l’odore persino sulla pelle, sebbene sia riuscito a fare della sua vita una forma di riscatto rispetto all’ambiente in cui è cresciuto. Ora, lui, di quel marciume si occupa per debellarlo, non per esserne sommerso! Ha scelto da quale parte stare, e lo ha scelto in una città come Napoli dove bellezza e magia sono sempre in lotta con la violenza e la paura.

Come la sua città, Negri vive una doppia realtà. Vive nel suo presente di speranza e coraggio, ma sempre con la consapevolezza di luoghi oscuri che uniscono in un vincolo indissolubile la vita e la morte. Anche il presente e il passato lo costringeranno a tener fede a quel legame tra oscurità e luce che si confonde nel mistero di una testa mozzata, avvertimento e minaccia di un passato che torna presente e di un presente che ha radici in un passato dimenticato che, forse, prenderà forma.

Riuscirà il Commissario Negri, con la sua umanità e tenacia a risolvere il mistero della testa mozzata? Solo il tempo e la pazienza potranno rispondere.

Un personaggio, quello di Negri, che incuriosisce per la sua capacità investigativa, ci sarà un seguito? Spero di sì.

Salvatore Stefanelli, La testa mozzata (Delos digital, 2020), reperibile al seguente link:

 

Salvatore Stefanelli, author of thrillers (6 ebooks and about 90 stories and poems inserted in anthologies by different authors), continues to captivate with his clear and precise writing thanks to which he describes a submerged world of which only some are able to read the meanings.

In “La testa mozzata” a thriller published by Delos Digital (March 2020), the author introduces us to Commissioner Antonio Negri, his intuition, his link with a complex city, Naples, where the marginalized or those who are not always who live on the edge of legality are the most dangerous.

«Another poor fellow is coming», a poor fellow, yes, one among many … this is the principle of the new thriller by Salvatore Stefanelli.

Commissioner Negri is involved in an investigation that rummages in the gloomy and rotten human misery that is expressed through fear, connivance, even mystery.

Antonio Negri knows that rot well. He knows it from the inside, he smells it even on the skin, although he has managed to make his life a form of redemption compared to the environment in which he grew up. Now he takes care of that rot to eradicate it, not to be submerged by it! He chose which side to stay on, and chose him in a city like Naples where beauty and magic are always at odds with violence and fear.

Like his city, Negri lives a double reality. He lives in his present of hope and courage, but always with the awareness of dark places that unite life and death in an indissoluble bond. Even the present and the past will force him to keep faith with that link between darkness and light that is confused in the mystery of a severed head, warning and threat of a past that returns to the present and a present that has roots in a forgotten past that, perhaps, it will take shape.

Will Commissioner Negri, with his humanity and tenacity, solve the mystery of the severed head? Only time and patience will be able to answer.

Will a character, Negri’s, who intrigues with his investigative ability, be followed up? I hope so.

Salvatore Stefanelli, La testa mozzata (Delos digital, 2020), available at the following link:

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.