In Praise of True Friendship

What about the time, the time spent with friends, the time dedicated to them putting aside yourself and also forgiving the shortcomings considering them superficial ways of acting and not of being.

What happened to that time in which you had believed, hoped, in which you had placed the certainty of having found a friend although imperfect, although selfish, although centered on himself.

What about all the dedicated work, the awareness that you are not even perfect, although you have never lost your kindness and affection. What has become of all this time?

Well, it remains, in the laughter of memories, in the dried tears, in the steps taken together, and even in the distance and emptiness of one’s own imperfection.

The new time is different, it no longer allows it to be used or to let the needs of one prevail over those of the other … and then the present and future time is but a choice, well knowing what must remain outside and what who is allowed a passage.

There are friends who remain in memory, others who continue to build a story.

 

Che cosa ne è del tempo, del tempo trascorso con gli amici, del tempo loro dedicato mettendo da parte te stessa e perdonando anche le mancanze considerandole superficiali modi di agire e non di essere.

Che cosa ne è di quel tempo in cui avevi creduto, sperato, nel quale avevi riposto la certezza di aver trovato un amico sebbene imperfetto, sebbene egoista, sebbene centrato su se stesso.

Che cosa ne è di tutto il lavoro dedicato, della consapevolezza di non essere neanche tu perfetto, sebbene tu mai abbia perso la tua gentilezza e il tuo affetto. Che cosa ne è di tutto questo tempo?

Ebbene, esso resta, nelle risate dei ricordi, nelle lacrime asciugate, nei passi compiuti assieme, e persino nella distanza e nel vuoto della propria imperfezione.

Il nuovo tempo è diverso, non consente più di essere usati né di lasciare che le esigenze di uno prevarichino su quelle dell’altro… e allora il tempo presente e futuro non è che una scelta ben sapendo ciò che deve restare fuori e ciò cui è consentito un varco.

Ci sono amici che restano nella memoria, altri che continuano a costruire una storia.

Un pensiero su “In Praise of True Friendship

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.