Patience Is Not Absence

Patience is never passive, nor it is the weakness of those who give up waiting for something because their delusion or the discontent is greater than the satisfaction they feel.

Patience is a rule, the rule of a quiet but constant effort to give a sense and a meaning to each thought, feeling and action one is doing in order to pave a route to its mind’s destination.

Patience is not the absence of activity, but to give each activity the opportunity to mature and grow in order to produce the best and the most meaningful result.

Patience is an engagement. The engagement to build without destroying, to put the differences together, to balance the opinions and discern between the essential and the apparent.

Patience is the intelligence to wait and employ the waiting to meet and confront opinions, suggestions, conflicts. Patience is always the ability to know what one is doing and to improve and support those ideas which are not limited to the instant they are expressed, but that are able to nurture and develop the new ideas to come.

I do not fear patience neither I do waiting.  I fear the lack of the two which creates confusion among the ideas and the projects and the ways and means to realize them. I fear the inability to wait which becomes a clear symptom of the lack of true and sincere purposes to be built in favor of the people and not to their risk.

Patience is the sincere route I usually sail to build an idea of present and future which could fit to the spirit of humanity which is usually abandoned in a corner by those who only follow their personal interest and profit.

Let’s be  patient, then, and never stop building the love and justice we all need.

 

La pazienza non è mai passiva, né è la debolezza di quelli che smettono di attendere qualcosa perché la delusione e lo scontento sono più grandi della soddisfazione che provano. 

La pazienza è una regola, la regola di uno sforzo tranquillo ma costante di dare un senso e un significato a ciascun pensiero, sentimento e azione che si stia facendo allo scopo si pavimentare la rotta alla meta del proprio pensiero. 

La pazienza non è assenza di attività, ma è il dare a ogni attività l’opportunità di maturare e crescere allo scopo di produrre il risultato migliore e più significativo. 

La pazienza è un impegno. L’impegno di costruire senza distruggere, di equilibrare le opinioni e discernere tra ciò che è essenziale e ciò che è apparente.

La pazienza è l’intelligenza di aspettare e di impiegare l’attesa per incontrare e confrontare opinioni, suggerimenti, contrasti. La pazienza è sempre la capacità di conoscere ciò che si fa e migliorare e sostenere quelle idee che non sono limitate al momento in cui sono espresse, ma che sono capaci di nutrire  e sviluppare le nuove idee a venire.

Non temo la pazienza né l’attesa. Temo la mancanza delle due che crea confusione tra le idee e i progetti e i modi e gli strumenti per realizzarli. Temo l’incapacità di aspettare che diventa un chiaro sintomo della mancanza di obiettivi veri e sinceri  che siano costruiti a favore delle persone e non a loro rischio. 

La pazienza è la rotta sincera che di solito percorro per costruire un’idea di presente e di futuro che possano adeguarsi allo spirito dell’umanità che è di solito abbandonato in un angolo da coloro che seguono soltanto i propri interessi e il profitto personale.

Siamo pazienti, dunque, e non smettiamo mai di costruire l’amore e la giustizia di cui tutti abbiamo bisogno. 

Annunci

Un pensiero su “Patience Is Not Absence

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.