A Book to Understand

 

I wrote a book, a nice book.

I am not used to praise myself and not only because those who praise themselves are cheating, but because as a writer I can evaluate the honesty and depth of my writing, the care of the content as that of the style, but not its use nor the reasons for it.

It’s a beautiful book, because in this social period so confused and tense I reread it and found so much peace there. Will you ask me? A book about Gramsci so much peace?

Yes, because it is not a biography, but the synthesis of his love for life and culture.

Yes, because it conveys the need for research that, beyond any social disagreements and differences, gives value to people and the ability of each to “be” the politics because the protagonists of everyday life.

Yes, because Gramsci anticipates issues that we care about today and because it welcomes them and embraces them with the determination not to give up on emptiness because each person is a sign of freedom.

Here it is, rereading my own book, gave me the perception of a chance and I welcome this opportunity and accept it, as well as I propose it.

 

Ho scritto un libro, un bel libro.

Non sono solita lodarmi e non solo perché chi si loda si imbroda, ma perché da scrittrice posso valutare l’onestà e la profondità della mia scrittura, la cura dei contenuti come quella della forma, ma non la sua fruizione né i motivi della stessa.

È un bel libro, perché in questo periodo sociale così confuso e teso l’ho riletto e vi ho trovato tanta pace. Mi domanderete? Un libro su Gramsci tanta pace?

Sì, perché non è una biografia, ma la sintesi del suo amore per la vita e la cultura.

Sì, perché trasmette la necessità di una ricerca che, oltre le dissidie sociali e le differenze, dia valore alle persone e alla capacità di ciascuno di “essere” politica in quanto protagonisti del quotidiano.

Sì, perché Gramsci anticipa temi che ci stanno a cuore oggi e perché li accoglie e li abbraccia con la determinazione a non arrendersi al vuoto poiché ciascuna persona è un segno di libertà.

Ecco, rileggere il mio stesso libro, mi ha dato in questi giorni la percezione di una possibilità e questa opportunità io la accolgo e ve la propongo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.