Never Stop Playing the Music of Your Heart

There is a music inside that starts when we are born and maybe continues to sing after we have died in the memory of those who knew how delightful and precious that music was for us.

Never stop playing the music of your heart. It starts when you are born in the first beat when you are still in your mother’s womb, then it takes its breath in the first cry of your birth and follows you wherever you go, whatever your choices and the people you meet along your route.

If we stop listening to that music, the chaos will begin to reign  in our life making of us the executors of those thoughts that we do not understand and very often we not even share.

If we stop dancing our life  according to the rhythm of the pleasant music which sings to us from the inside, we will also stop to believe that each man and Everyman have an opportunity to decide for the best which does not belong to anyone because it is a part of everyone.

Never stop playing and listening and dancing to the sound of that interior music which can discern the true from the false, the right from the wrong, the good from the evil.

What you listen is not a sigle out of tune note, but the harmonious melody of consciousness which tells a story that speaks of us and of our humanity.

 

C’è una musica dentro che comincia quando nasciamo e che forse continua a cantare dopo che siamo morti nel ricordo di coloro che sapevano quanto deliziosa e preziosa fosse per noi quella musica.

Non smettere mai di suonare la musica del tuo cuore. Essa comincia quando si nasce nel primo battito del cuore  ancora nel grembo materno, poi prende fiato nel primo vagito alla nascita e ti segue ovunque tu vada, qualsiasi le tue scelte e le persone che incontrerai lungo il cammino.

Se smettiamo di ascoltare quella musica, il caos comincerà a regnare nella nostra vita rendendoci gli esecutori di quei pensieri che non comprendiamo e che spesso neanche condividiamo.

Se smettiamo di danzare la nostra vita al ritmo di quella musica piacevole che canta per noi da dentro di noi, smetteremo anche di credere che ciascuna persona e l’Umanità abbiano un’occasione di decidere per il meglio che non appartiene a qualcuno poiché è parte di ciascuno.

Non smettere mai di suonare e ascoltare e danzare al suono di quella musica interiore che è in grado di discernere il vero dal falso, ciò che è giusto da ciò che è ingiusto, il bene dal male.

Ciò che ascolti non è una singola nota stonata, ma l’armonica melodia della coscienza che racconta una storia che parla di noi e della nostra umanità.

Annunci

Un pensiero su “Never Stop Playing the Music of Your Heart

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.