I’d Love to Breath

I’d love to breath that feeling of peace and good accomplishments that we can perceive only if what we have done is the result of an honest and balanced work of speaking and listening… listening and speaking.

I’d love to breath the joy of coherence that only the determined and worthy work can inspire to the daily issues of our living.

I’d love we should recognize the importance of being a part of the building process of a society which bans hate and violence and bases its growth on the stable but developing community of human beings who do not fight one against the other, who do not waste their time and sense following the useless priorities of an individual and egoist self representation, because, indeed, they are still able to choose life.

Life in its essentials is never segregation nor discrimination.

I’d love to breath the scent of my freedom floating and flying through the immense universe to share its peaceful and honest spirit and to live its own part in the world with those who have been able to choose and live and share the same freedom and the same need for peace.

I’d love to breath  the courage to oppose any indecent compromise, however difficult this could be. I’d love to breath the simple scent of a life which does not belong because it simply is.

Am I a dreamer? Probably I am, but my dreams are made up of true life and sense.

 

Mi piacerebbe molto respirare quel profumo di pace e di buoni traguardi che si può percepire solo se ciò che abbiamo fatto è il risultato di un lavoro onesto ed equilibrato di parole e ascolto… ascolto e parole.

Mi piacerebbe molto respirare la gioia della coerenza che solo il lavoro deciso e degno può ispirare ai problemi quotidiani del nostro vivere.

Mi piacerebbe molto che potessimo riconoscere l’importanza di essere parte di un processo costruttivo di una società che bandisce l’odio e la violenza e basa la sua crescita su una comunità stabile ma in evoluzione di esseri umani che non combattono l’uno contro l’altro, che non perdono il proprio tempo e il senso seguendo le inutili priorità di una auto-affermazione individuale ed egoista, poiché, in realtà, essi sono ancora capaci di scegliere la vita.

La vita nella sua essenza non è mai segregazione e discriminazione.

Mi piacerebbe molto respirare il profumo della libertà che galleggia e vola attraverso l’immenso universo per condividere il suo spirito pacifico e onesto e per vivere la propria parte nel mondo con coloro che sono stati capaci di scegliere e vivere e condividere la stessa libertà e lo stesso bisogno di pace.

Mi piacerebbe molto respirare il coraggio di opporsi a ogni compromesso indecente per quanto questo possa essere difficile. Mi piacerebbe molto respirare il profumo semplice di una vita che non appartiene poiché essa semplicemente è.

Sono una sognatrice? Forse lo sono, ma i miei sogni sono fatti di vita vera e di senso.

 

Annunci

3 pensieri su “I’d Love to Breath

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...