Let’s Quiet This Hate Wave

There is such a hate wave all around us that I suppose it could be impossible not to drown. It is so dark and tall and dense and thick that I suppose it could even hide any light from our eyes. It is a storm wave, one neither the most expert surfer could surf without being sucked down in the deep and obscure and chocking ocean.

What to do then? Let’s try to surf and tame it, at least. Do not allow fear and pain astonish and stun our perception and feelings… let’s try, at least.

Let’s try to quiet this hate wave, let’s try to give a different answer to the provocation of that stubborn hate which blinds our mind and heart. Let’s try to surf and tame this wave without losing our hope that we can calm it down.

Let’s try until our last breath, until the ocean will return to caress the sand and the sea to support our dreams.

Don’t stop trying to appease this hate till our love will soothe its violent and sterile rebellion and reduce it to the calm and whispering melody of those gentle waves hugging our life.

 

C’è una tale onda di odio tutto attorno a noi che io temo sia impossibile non affogare. È così scura e alta e densa e spessa che io temo che essa possa persino nascondere dai nostri occhi qualsiasi luce. È un’onda di tempesta, una che neanche il surfer più esperto possa cavalcare senza essere risucchiato nel profondo e oscuro e soffocante oceano.

Che fare, allora?  Proviamo a cavalcarla e domarla, almeno.  Non consentiamo alla paura e al dolore di stupirci e stordire la nostra percezione e i nostri sentimenti… proviamoci, almeno.

Proviamo a placare quest’onda di odio, proviamo a dare una risposta differente alla provocazione di quell’odio testardo che rende cieca la nostra mente e il nostro cuore. Proviamo a cavalcare e domare quest’onda senza perdere la speranza di poter riuscire a calmarla.

Proviamoci fino all’ultimo respiro, fino a quando l’oceano tornerà ad accarezzare la sabbia e il mare a sostenere i nostri sogni.

Non smettiamo di provare a riappacificare questo odio fino a quando il nostro amore sia in grado di lenirne la ribellione violenta e sterile e  ridurla alla melodia calma e  sussurrante di quelle onde gentili che abbracciano la nostra vita.

 

 

 

Annunci

Un pensiero su “Let’s Quiet This Hate Wave

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.