It Is Easy

It is easy to let the others govern your life, more difficult is to learn to give yourself a rule  in order to let yourself and the others cooperate in a loyal community.

It is easy to protect our own possession,  more difficult is to realize that no personal possession can give us happiness without others could share the same condition.

It is easy to forget we are only a part in the greatest universe because we perform our life as we were the only one to have a meaning to respect, more difficult is to learn to share whatever whenever whoever needs.

It is easy to disguise to be great when our greatness satisfies our egoistic need to be superior to others, more difficult is to appreciate other’s greatness and praise the work they do as it were your own work.

It is easier to think about themselves while the others choke in the middle of their pain, more difficult is to to lend your hand not to receive something back, but just because that is the right thing to do.

I know, I am a very difficult person, but in my choice for more difficult things I find myself and meet the sense of my living.

 

È facile lasciare che gli altri governino la propria vita, più difficile è imparare a dare a se stessi una regola con lo scopo di consentire a se stessi e agli altri di cooperare in una comunità leale.

È facile proteggere ciò che si possiede, più difficile è comprendere che nessun possesso personale può darci la felicità senza che gli altri possano condividere la stessa condizione.

È facile dimenticare che siamo solo una parte nel grande universo poiché recitiamo la nostra vita come se fossimo i soli ad avere un significato da rispettare, più difficile è imparare a condividere qualsiasi cosa in qualsiasi momento chiunque ne abbia bisogno.

È facile fingere di essere grandi quando la nostra grandezza soddisfa il bisogno egoistico di essere superiori agli altri, più difficile è apprezzare la grandezza dell’altro ed elogiarne l’opera come se fosse la propria.

È facile pensare a se stessi mentre gli altri soffocano nel proprio dolore, più difficile è tendere una mano non per riceve qualcosa in cambio, ma solo perché è quella la cosa giusta da fare.

Lo so, sono una persona difficile, ma nella mia scelta per le cose più difficili io trovo me stessa e incontro il senso del mio vivere.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...