Keyhole

Sometimes, we look at the other’s life as through a keyhole. We can see it, but we don’t share its whole complexity.

Probably, we don’t want to spy, but certainly we don’t contemplate of them the whole beauty. What is the reason why of our limited vision? The keyhole itself.

The keyhole, on one side should consent to us to admire the particulars, but on the other shows us the incompleteness and also the defects we are willing to discover in order not to pay any deeper attention to the entire vision we should have if we only opened just a little bit that door and tried to cross its threshold.

Not to mention what happens when from the other side of the door there are people who observe us in same manner through this metal surrounded keyhole.

Here it is, many prefer to have a limited vision of the reality, because they suppose this limitation could protect them from the outside.

Yet, I wish I could open wide these doors and admire the right and the wrong which is outside while I show the same of me.

Why should we pretend perfection in the others or even in ourselves when it is so more beautiful to grow and learn the beauty and the ugly? Aren’t they both a part of our being? Aren’t they both the stream of life which concerns our reality and not the erroneous dream to which we would like to perform both the others and ourselves as the best or the worst as it seems to be convenient for us?

I’d love to look through that keyhole in order to taste both the beauty and the ugly, the good and the evil, the right and the wrong and to be ready to love the entire as a whole. When I could finally open that door, I will be able to love the others in their complexity and imperfection because thanks to our defects we should learn to love our qualities.

Not perfection but knowledge and dialogue are the key to an imperfect but for this reason perfect community.

 

Talvolta guardiamo alla vita degli altri come attraverso il buco di una serratura. Possiamo vederla, ma non ne condividiamo l’intera complessità.

Forse non vogliamo spiare, ma certamente non contempliamo dell’altro la completa bellezza. Qual è il motivo della nostra visione limitata? Il buco della serratura in sé.

Il buco della serratura, da una parte dovrebbe consentirci di ammirare i particolari, ma dall’altra ci mostra l’incompletezza e anche i difetti che desideriamo scoprire allo scopo di non prestare un’attenzione più profonda alla visione intera che potremmo avere se soltanto aprissimo un pochino quella porta e provassimo ad attraversarne la soglia.

Per non parlare di ciò che accade quando dall’altra parte della porta ci sono persone che ci osservano nello stesso modo attraverso questo buco della serratura circondato di metallo.

Ecco, molti preferiscono avere una visione limitata della realtà, perché suppongono che tale limitazione possa proteggere da ciò che si trova fuori.

Tuttavia, vorrei poter spalancare queste porte e ammirare ciò che è giusto e ciò che è sbagliato fuori mentre mostro ciò che lo è di me.

Perché dovremmo pretendere la perfezione negli altri e persino in noi stessi quando è così bello crescere e imparare ciò che è bello e ciò che è brutto? Non fanno entrambi parte del nostro essere? Non sono entrambi il flusso della vita che riguarda la nostra vita e non il sogno erroneo nel quale vorremmo rappresentare sia noi che gli altri come i migliori o i peggiori a secondo di quanto ci conviene?

Mi piacerebbe molto guardare attraverso il buco di quella serratura con lo scopo di gustare sia la bellezza che la bruttezza, il bene e il male, ciò che è giusto e ciò che è sbagliato ed essere pronta ad amare la totalità nella sua completezza. Quando finalmente riuscirò ad aprire quella porta, potrò amare gli altri nella loro complessità e nelle imperfezioni poiché grazie ai nostri difetti possiamo imparare ad amare i nostri pregi.

Non perfezione ma conoscenza e dialogo sono la chiave a un’imperfetta ma per questo perfetta comunità.

 

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.