Nostalgia

Here I am to watch with my interior eye those memories which will never disappear. Some of them are stronger, other less, but each one keeps that feeling of nostalgia that I am not able to separate from the daily existence in every breath of my soul.

I miss those people who have been fundamental to help me to become the person I am now. I keep them in my heart and even remember the sound of their words while I keep on living honestly and with dignity.

Yet, I don’t regret the many snares and the hidden (sometimes not so hidden) dangers I have crossed through… However painful they have been, however destructive they could have been… Forgiveness is maybe a word too difficult for me, something that I have not been still able to find, but I have become stronger and without any fear of those snakes.

Yes, I don’t complain for the evil, because it is also thanks to its ferocious presence that I have learnt to love more and to recognize the other’s suffering and try to soothe it.

Yes, today I feel some nostalgia, because there are times in your life that you start thinking about what you have done or not, if you have been loyal or not to your ideals and to the spirit of your free thought.

While I keep on building a meaning and a sense to my life, I sail serenely towards my destination. Whatever it will be and wherever it will have lead me whenever my time will be finished, one thing I can say with certainty, I have been honest and I have never betrayed my conscience and my love for the others.

My ship sails long, when the voyage will be finished I will have tasted the beauty of the sun and caressed the mystery of the moon, sister.

 

Eccomi qui a guardare con il mio occhio interiore quelle memorie che non scompariranno mai. Alcune sono più forti, altre meno, ma ciascuna porta quel sentimento di nostalgia che non sono capace di separare dalla mia esistenza quotidiana in ogni respiro della mia anima.

Mi mancano quelle persone che sono state fondamentali per aiutarmi a diventare la persona che sono ora. Le custodisco nel mio cuore e ricordo persino il suono delle loro parole mentre continuo a vivere onestamente e con dignità.

Tuttavia, non mi dispiaccio delle molte insidie e dei pericoli nascosti (non tanto nascosti) attraverso i quali sono passata… per quanto dolorosi siano stati, per quanto distruttivi possano essere stati… Perdono è una parola forse troppo difficile per me, qualcosa che non sono ancora stata capace di trovare, ma sono diventata più forte e non ho più paura di quei serpenti.

Sì, non mi lamento del male, poiché è anche grazie alla sua feroce presenza che ho imparato ad amare di più e a riconoscere la sofferenza degli altri cercando di lenirla.

Sì, oggi provo un po’ di nostalgia poiché ci sono momenti nella propria vita che si comincia a pensare a ciò che si è fatto e a ciò che non si è fatto, se si è stati leali o meno ai propri ideali e allo spirito del proprio pensiero libero.

Mentre continuo a costruire un significato e un senso per la mia vita, navigo serenamente verso la mia destinazione. Qualsiasi essa sia e ovunque mi condurrà in qualsiasi momento il mio tempo sarà finito, una cosa la posso dire con certezza, sono stata onesta e non ho mai tradito la mia coscienza e il mio amore per gli altri.

La mia nave naviga a lungo, quando il viaggio sarà finito io avrò gustato la bellezza del sole e accarezzato il mistero della luna, sorella.

 

 

Un pensiero su “Nostalgia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.