It Happens…

Today the world celebrates the Day of the Woman, but while they do, women are murdered by their lover in the name of love… someone says it happens!

mimosa is offered to women to tell their love, but while they do a woman in Naples has been killed because of love, as love could kill… someone says it happens!

A party is organized by women for women, but while they do a woman in Messina has been killed because of love… someone says it happens!

A torchlight procession is walked to oppose resistance to the violence against the women, while they do a 24 girl is despaired because she has been raped by three young men in San Giorgio a Cremano in a metro station and she will never got back her feeling of being safe… someone  says  it happens!

Oh! Please! Explain to me what does it mean when you say it happens!

Things does NOT happen, they are not autonomous, they are not independent from our will or choices or indifference!

Things happen because we want them to or we let them do! People are responsible for what they do, they know the consequences when what they do falls on other’s shoulder! They know, we know… we are guilty, we are all guilty!

It won’t be a celebration, a mimosa, a party, a procession to give back women what they have been deprived of.

Don’t teach celebrations to your children, teach them to respect each other, teach them that a woman’s body is not an object to possess, teach them that love is never possession and refuses violence, teach them that what we call a tainted love  is not love but a crime because love never kills while murderers do.

 

Oggi il mondo celebra il Giorno delle Donne, ma mentre lo fa, le donne sono assassinate dai loro compagni in nome dell’amore… alcuni dicono succede!

Una mimosa viene offerta alle donne in segno di amore, ma mentre lo fanno una donna a Napoli è stata uccisa a causa dell’amore, come se l’amore potesse uccidere… alcuni dicono succede!

Una festa è organizzata dalle donne per le donne, ma mentre lo fanno una donna a Messina è stata assassinata per amore… alcuni dicono succede!

Una processione con le torce accese si è messa in marcia per opporre resistenza alla violenza contro le donne, mentre la fanno una ragazza di 24 anni è disperata perché tre giovani uomini  l’hanno violentata a San Giorgio a Cremano nella stazione della vesuviana e lei non ritroverà mai più il suo senso di sicurezza… alcuni dicono succede!

Oh! Per piacere! Spiegatemi che cosa significa quando dite succede!

Le cose NON succedono, non sono autonome, non sono indipendenti dalla volontà o dalle scelte o dall’indifferenza!

Le cose succedono perché noi vogliamo e lasciamo che accadano! Le persone sono responsabili per quello che fanno, conoscono le conseguenze quando ciò che fanno ricade sulle spalle di altri! Lo sanno, noi lo sappiamo… noi siamo colpevoli, siamo tutti colpevoli!

Non sarà una celebrazione, una mimosa, una festa, una processione a restituire alle donne ciò di cui sono state private.

Non insegnate le celebrazioni ai vostri bambini, insegnate loro a rispettarsi, insegnate che il corpo di una donna non è un oggetto da possedere, insegnate loro che l’amore non è mai possesso e che rifiuta la violenza, insegnate loro che ciò che chiamiamo amore malato non è amore ma un crimine, perché l’amore non uccide mai, gli assassini lo fanno.

 

 

Annunci

Un pensiero su “It Happens…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...