What Can I Do?

Whatever I do is never enough.

I can feel pain, share the sorrow, help as I can, fight the injustice, denounce the abuse, listen to the stories, put the stories in words, feel myself as I were living the same… yet, whatever I do is never enough.

What can I do?

The only resource I have is my speaking. What if none listens or those who listen don’t start to share my same sorrow and become active as they can to amply the need for people and not for their richness, to share the real needs of the human beings, to dissolve the fears which have become the weapons of the silence and of the indifference?

What can I do?

My only possibility is to shake the people’s soul and let the ashes be swept from their mind in order they could understand that there is no reason why the few impose the power of the indifferent egoistic individualism to control our minds as they do with the other’s suffering they provoke?

What can I do?

I just can continue to tell my anguish because of the human injustice. I can lead my battle against the indifference and the indifferent ones. I can scream wherever and loud the right to exist and live which belong to everyone. I can keep on doing my part, however small and invisible, to denounce the dangerous evils of a society self-concentrated and self-referent. I can be what I am proclaiming the other’s right to do the same. I can invite to return to the forgotten fundamentals of those human relationships we have desolately abandoned in the obscurity of a windy and stormy night as in the obscurity of our interior landscape.

I can just hope  someone could discover and share my simple courage and my thirst for  truth and authenticity in order they could  become real and daily.

Sometimes, someone listens.

 

Qualsiasi cosa io faccia non è mai abbastanza.

Posso provare dolore, condividere il dispiacere, aiutare come posso, combattere l’ingiustizia, denunciare l’abuso, ascoltare le storie, mettere per iscritto le storie, sentirmi come se io stessi vivendo la stessa cosa… eppure, tutto quello che faccio non è mai sufficiente.

Che cosa posso fare?

L’unica risorsa che ho è la mia parola. Che cosa accade se nessuno ascolta o se quelli che lo fanno non cominciano a condividere il mio stesso dispiacere e si attivano come possono per amplificare il bisogno di persone e non delle loro ricchezze, a condividere i bisogni reali degli esseri umani, a dissolvere le paure che sono diventate le armi del silenzio e dell’indifferenza?

Che cosa posso fare?

La mia unica possibilità è scuotere le anime delle persone e fare in mod che le ceneri siano spazzate via dalle loro menti affinché possano comprendere che non c’è motivo per cui i pochi impongano il potere di un individualismo indifferente ed egoista per controllare le nostre menti come fanno con la sofferenza degli altri che essi tessi provocano?

Che cosa posso fare?

Posso solo continuare a raccontare la mi angoscia a causa dell’ingiustizia umana. Posso condurre la mia battaglia contro l’indifferenza e gli indifferenti. Posso urlare ovunque e ad alta voce il diritto di esistere e vivere che appartiene a tutti. Posso continuare a fare la mia parte, per quanto piccola e invisibile, per denunciare i pericolosi mali di una società concentrata su se stessa e auto-referente. Posso essere ciò che sono proclamando il diritto dell’altro di fare la stessa cosa. Posso invitare a ritornare ai fondamenti dimenticati di quelle relazioni umane che abbiamo abbandonato desolatamente nell’oscurità di una ventosa notte di tempesta come anche nell’oscurità del nostro paesaggio interiore.

Posso solo sperare che qualcuno possa scoprire e condividere il mio coraggio semplice e la mia sete di verità e autenticità affinché esse possano diventare reali e quotidiane.

Talvolta, qualcuno ascolta.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...