Flaunting the Inexistent

Don’t flaunt your flags of sorrow when you are not, because that kind of complain is only a declaration of your own egoism.

Don’t flaunt your flags to be seen, there are those who silently accomplish their duty and their belief without they need to exhibit themselves.

Don’t flaunt your flags in order to become famous,  fame and success are not the key and the symbol of those who really love what they do.

Don’t flaunt your flags in order to be always visibile, this visibility lasts the turn of a day or two.

Be just yourself, be loyal, believe in your ideas and potentiality, offer them because they are your life and sense nor in order to obtain something in change.

Don’t do what you do because others could tell how great you are, but just because what you do and how you do is the answer to your research open-eyed to the essentials and never lost in self-love as in individualism.

I see saw many people flaunting their flags for themselves, calling for the others to see how terribly immense they are, but these are the same who betray you when your approbation is no more important for their purposes. These are the same who will continue to scream and agitate forever without building a meaning to their direction, rather without having a route… like those who, prisoners in their whirlpool, cry and cry again to be complained, but nothing can avoid them to be overwhelmed by the deep and cold embrace of their ocean of nothingness, the one which is indifferent even to them.

 

Non sbandierate il vostro dispiacere quando non lo siete, perché quel tipo di lamento non è che una dichiarazione del vostro egoismo.

Non sbandierate le vostre bandiere per essere notati, ci sono quelli che in silenzio compiono il proprio dovere e il proprio credo senza bisogno di esibirsi.

Non sbandierate le vostre bandiere allo scopo di diventare famosi, la fama e il successo non sono la chiave e il simbolo di quelli che amano davvero ciò che fanno.

Non sbandierate le vostre bandiere per essere sempre visibili, questa visibilità dura il tempo di un giorno o due.

Siate soltanto voi stessi, siate leali, credete nelle vostre idee e potenzialità, offritele perché sono la vostra vita e il vostro senso e non per ottenere qualcosa in cambio.

Non fate ciò che fate perché altri possano dirvi quanto siete bravi, ma solo perché ciò che fate e come lo fate è la risposta alla vostra ricerca ad occhi aperti verso le cose essenziali e non perdetevi mai nell’amor proprio e nell’indivisualismo.

Vedo così tante persone sbandierare le propese bandiere per se stessi, appellarsi agli altri per mostrare quanto terribilmente immensi sono, ma questi sono gli stessi che tradiscono quando la vostra approvazione non è più importante ai loro scopi. Questi sono gli stessi che continueranno a urlare e agitarsi per sempre senza costruire un significato alla propria direzione, piuttosto senza avere una direzione… come quelli che, prigionieri del loro vortice, urlano sempre di più per essere compianti, ma nulla può evitare che siano sopraffatti dal freddo e profondo abbraccio del loro oceano di nulla, quello che è indifferente persino a loro.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.