The “-ism” we should fear

It’s well known that every word ending in -ism is an exaggeration of its main concept, something which if goes beyond the limits and every control changes in the worst. An example could be philanthropy vs philanthropism, authority vs authoritarianism, nation vs nationalism.

There are many more example to be cited, but I suppose that these three can give a key to what I’m saying. While philanthropy, authority, nation  are in no way unaccountable, their -ism open to excessively personal interpretations which, if generalized, can produce more evil than good. Every -ism is an excess which, if out of control, produces damages out of every expectation.

One thing is to love the people, another to use people’s needs to show our own greatness and compassion (Dickens docet); one thing  is to be granted of authority because we have to share the power and govern in order to grant well-being and not only economical welfare, another is to profit of the power in order to satisfy our own ambition of omnipotence; one thing is to love the nation we belong to, another to close our nation in a sort of egoistic personalism where nothing matters apart ourselves.

It’s a delicate issue to cope with differences and extremisms, but it is the only control we should not escape from to have still a right to declare our freedom.

Never once those who have imagined a world of supremacy have produced a world of real freedom and welfare as well as well-being. Never once those who have imposed their own power abusing of the others’ rights to life and existence have really worked for the best of their nation and people. Never once those who have changed democracy in dictatorship have thought about the real needs of those they were dominating.

Never again we should commit the same mistakes.

 

È risaputo che ogni parola che termina in -ismo è un’esagerazione del suo concetto principale, qualcosa che se supera i limiti e ogni controllo, diventa il peggio. Un esempio potrebbero essere filantropia e filantropismo, autorità e autoritarismo, nazione e nazionalismo.

Si potrebbero citare molti altri esempi, ma credo che questi tre possano dare una chiave di lettura a ciò che sto dicendo. Mentre filantropia, autorità e nazione non sono concetti inaffidabili, i loro -ismo aprono a interpretazioni eccessivamente personali che, se generalizzate, possono produrrei male che bene. Ogni -ismo è un eccesso che, se fuori controllo, produce danni superiori a ogni aspettativa.

Una cosa è interessarsi alle persone, un’altra usare i bisogni delle persone per esibire la propria grandezza e compassione (Dickens docet); una cosa è essere garantiti dell’autorità  perché si deve condividere il potere e governare allo scopo di garantire il benessere e non solo il benestare economico, un’altra è approfittare del potere per soddisfare la propria ambizione di onnipotenza; una cosa è amare la nazione cui si appartiene, un’altra chiudere la propria nazione in una specie di egoistico personalismo all’interno del quale non conta nulla se non noi stessi.

È un tema delicato avere a che fare con le differenze e gli estremismi, ma è l’unico controllo al quale mai dovremmo sfuggire per avere ancora il diritto di dichiarare la nostra libertà.

Nemmeno una volta quelli che hanno immaginato un mondo di supremazia hanno mai prodotto un mondo di reale libertà e di benestare quanto di benessere. Nemmeno una volta quelli che hanno imposto il proprio potere abusando del diritto degli altri alla vita e all’esistenza hanno lavorato davvero per il bene della nazione e del popolo. Nemmeno una volta quelli che hanno trasformato la democrazia in dittatura hanno pensato ai bisogni reali delle persone che stavano dominando.

Non dovremmo commettere mai più gli stessi errori.

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...