Where should we rest?

What is the rest you need? Is it where you can sleep or where your tired essence could find an invisible place to shelter and be reassured? Where can you feel yourself released from the arrogance which surrounds us without anyone remembers to be home and a refuge for the others?

I know only what I am looking for which is the same I would like to offer the others: a home inside myself wherever we are, wherever we go, wherever we come from.

A person does not need too wide a space, what everyone really needs is to feel at home in other’s thought, to be sure to be listened, to be certain to have the opportunity to say the sufferings and the joy, the ambitions and the projects, the hopes and the fears.

This is the place where I could rest, the only one where every person could find its meaning and serene sleep.

It does not matter how large it is, what the location and the landscape. What each of us really needs is the interior landscape of a person who still remembers what love is, how to welcome and, finally, how to take care of your sorrows while you become a part of that story, his/her story,  you can share with simplicity and true love.

 

Di quale riposo hai bisogno? È il luogo dove dormire o dove la tua essenza stanca possa trovare un posto invisibile in cui rifugiarsi ed essere rassicurato? Dove puoi sentirti liberato dall’arroganza che ci circonda senza che nessuno si ricorda di essere casa e rifugio per gli altri?

Io so soltanto ciò che cerco per me che è lo stesso che mi piacerebbe offrire agli altri: una casa dentro me stessa ovunque ci troviamo, ovunque andiamo, da qualsiasi parte proveniamo.

Una persona non ha bisogno di troppo spazio, ciò di cui tutti abbiamo realmente bisogno è di sentirci a casa nel pensiero dell’altro, di essere certi del loro ascolto, di essere certi di avere l’opportunità di parlare delle sofferenze e della gioia, delle ambizioni e dei progetti, delle speranze e dei timori.

Questo è il luogo dove potrei riposare, l’unico dove ogni persona possa trovare il proprio senso e un riposo sereno.

Non importa quanto sia grande, quale il sito e il paesaggio. Ciò di cui tutti abbiamo realmente bisogno è il paesaggio interiore di una persona che ricordi ancora che cosa sia l’amore, che cosa sia l’accoglienza e, infine, sappia come aver cura dei nostri dispiaceri mentre noi diventiamo parte di quella storia, la sua storia, che si può condividere con semplicità e amore vero.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...