The essentials

Sometimes what we do believe essential is not. To tell the truth this happens very often.

Why? What is happening to our story to choose to live only of appearances? Is it really important to ride the surface? What is the aim of our senseless loitering? We probably don’t know, otherwise, I hope, we would immediately stop it. Yet, I suppose that many know.

It is easier to grasp what appears than looking deep, which sometimes is very difficult. It is easier to forget not to be the only one though each one is a unique.

Surfing the surface is not a detail but a choice in the life; it becomes a system which imprisons us more than we suppose. Surfing the surface means to become puppets in the hands of those are using us but they do not love us. They don’t want us to perceive the essentials, because if we did they would lose their power.

The essentials are hidden, and it is not a case. They are hidden in the secret meaning of life because they are the substance and the content of our life. We are no more used to work hard on ourselves, this is the reason why we renounce digging deep and we get used to walk on the surface.

Wonderful is what we don’t want to see and precious…  it’s only a question of choices to look for it or not.

 

Talvolta ciò che crediamo essenziale non lo è. A dire il vero questo accade molto spesso.

Perché? Che cosa sta succedendo alla nostra storia per scegliere di vivere soltanto di apparenze? È davvero cos’ importante cavalcare la superficie? Qual è lo scopo di questo bighellonare senza senso? Probabilmente non lo sappiamo, altrimenti, spero, ci fermeremmo subito. Tuttavia, credo che molti lo sappiano.

È più facile afferrare ciò che appare che guardare nel profondo, che talvolta è molto difficile. È più facile dimenticare di non essere i soli sebbene ciascuno sia un unico.

Muoversi in superficie non è un dettaglio ma una scelta di vita; diventa un sistema che ci imprigiona più di quanto immaginiamo. Muoversi in superficie significa diventare dei burattini nelle mani di quelli che ci stanno usando ma che non ci amano. Essi non vogliono che noi percepiamo l’essenziale, perché se lo facessimo perderebbero il loro potere.

L’essenziale è nascosto, e non è un caso. È nascosto nel significato segreto della vita perché è la sostanza e il contenuto della nostra vita. Non siamo più abituati a lavorare molto su di noi, questo è il motivo per cui rinunciamo a scavare in profondità e ci abituiamo a camminare in superficie.

Meraviglioso è ciò che non vogliamo vedere, e prezioso… è solo una questione di scelte cercarlo o no.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...